hopera surreal
venerdì 19 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 15:03
venerdì 19 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 15:03
Cerca

E’ morto Gabriele Cavezzi, aveva 87 anni. E’ stato cultore della storia cittadina e patriarca dell’atletica sambenedettese

Era l'anima della pubblicazione Cimbas
Pubblicato il 22 Febbraio 2021

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ morto Gabriele Cavezzi. A maggio avrebbe compiuto 88 anni. Insignito del Gran Pavese Rossoblu, Cavezzi è stato un personaggio poliedrico per questo territorio. Uomo di cultura, grande appassionato di sport e di atletica. Ha contribuito alla crescita socio-culturale della città applicandosi con autentica passione e instancabile lavoro allo studio delle memorie cittadine, cui ha dedicato opere che rappresentano un patrimonio prezioso. Ha inoltre promosso la diffusione dell’atletica, risultando così un doppio punto di riferimento per i giovani, dal punto di vista della ricerca storica e della pratica sportiva.

Vero e proprio patriarca dell’atletica della Riviera delle Palme, è stato l’anima della pubblicazione “Cimbas”, un vero patrimonio pieno di informazioni sulla storia della città, sulle sue famiglie, usi, costumi e tradizioni di San Benedetto. Fu anche premiato dalla città di Spalato con la “Targa d’oro”, la massima onorificenza cittadina. 

Lascia la moglie Giuseppina, i figli Attilio, Paola e Stefano. I funerali saranno celebrati martedì 23 febbraio alle 15.30 nella chiesa dei Padri Sacramentini di via Crispi. 

fiora
kokeshi
new edil
coal
jako
jako

TI CONSIGLIAMO NOI…