venerdì 9 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 03:25
venerdì 9 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 03:25

Controlli a tappeto dei carabinieri, in due sorpresi alla guida ubriachi

I militari hanno anche rintracciato un latitante
osteria fiora

TERAMO
I Carabinieri della Compagnia di Teramo hanno eseguito, nell’ultima settimana, un capillare controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei fenomeni criminali che creano maggiore allarme sociale nel capoluogo e nei comuni dell’entroterra teramano.

I servizi, che hanno visto coinvolte le dipendenti Sezioni Operativa e Radiomobile, congiuntamente a personale delle dipendenti Stazioni, sono stati eseguiti nel centro storico di Teramo con particolare riguardo ai luoghi di ritrovo giovanile, quali la Piazzetta del Sole, Piazza Sant’Anna, piazza Garibaldi e piazza Martiri Pennesi. Durante l’attività di controllo due persone sono state sorprese alla guida della propria automobile in stato d’ebrezza alcolica e per tale motivo è stata ritirata la patente di guida e sono state denunciate all’Autorità giudiziaria.

Nei medesimi servizi non è stata tralasciata l’attività antidroga: uno spacciatore e un assuntore di cocaina sono stati segnalati alle rispettivamente alla Procura della Repubblica e alla Prefettura – Ufficio territoriale del Governo di Teramo, lo stupefacente è stato naturalmente sequestrato. Inoltre nel corso dei controlli sui detentori di armi da sparo, un uomo è stato segnalato per omessa custodia di un fucile da lui legalmente detenuto, con conseguente sequestro dell’arma.

Il continuo controllo del territorio, ha consentito ai Carabinieri della Stazione di Valle Castellana di rintracciare ed arrestare un uomo ricercato da tempo dalle autorità ungheresi, nei cui confronti era stato spiccato un mandato di arresto europeo poiché coinvolto in un giro d’affari per la vendita all’estero di un considerevole numero di autovetture di grossa cilindrata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

pizzart
bagnini 250

TI CONSIGLIAMO NOI…