mercoledì 28 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 13:50

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
mercoledì 28 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 13:50

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Ambulante ucciso, i funerali dovrebbero essere celebrati il 10 settembre

Alika viveva a San Severino da sei anni e aveva un figlio di otto anni

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
peppe pizza

La famiglia di Alika Ogorchukwu, l’ambulante nigeriano ucciso a mani nude nel centro di Civitanova Marche il 29 luglio scorso, ha scelto il chiostro di San Domenico a San Severino Marche (Macerata) per il funerale del proprio congiunto. C’è anche una data, non ancora definitiva, per la cerimonia: per ora è sabato 10 settembre, alle 15:00.

Tra lunedì e martedì verranno rilasciati i visti ai fratelli che devono arrivare dalla Nigeria. Poi andranno informate Questura e Prefettura per garantire l’ordine pubblico. “Questa mattina abbiamo inoltrato la richiesta alla proprietà della struttura – spiega all’ANSA l’avvocato Francesco Mantella che tutela moglie e figlio del nigeriano di 39 anni, aggredito e ucciso da Filippo Ferlazzo dopo una richiesta insistente di elemosina – che è l’Opera Pia. Attendiamo una risposta. Il plesso è adatto perché ha una corte esterna che può ospitare la cerimonia funebre e uno spazio interno per allestire una camera ardente con il feretro. Ci aspettiamo almeno 300 partecipanti tra la comunità nigeriana, i parenti e le autorità. La segreteria di Enrico Letta – prosegue i legale – ci ha contattato perché vuole essere informato sulle esequie per partecipare e noi lo faremo. La moglie apre il funerale a tutti”.

Alika viveva a San Severino da sei anni e aveva un figlio di otto anni. Il suo aggressore è in carcere per omicidio volontario aggravato e rapina. La cerimonia funebre sarà celebrata “in maniera sobria – spiega Mantella – con rito pentecostale accompagnato da canti e preghiere e finirà poi con un buffet perché in Nigeria è usanza per i funerali mangiare tutti insieme”. Il feretro, al termine della cerimonia, verrà accompagnato fino al cimitero di San Severino per la sepoltura.

agriturismo le senapi
casereccia 250

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

utes
onova 250
ecorigenerati 250

TI CONSIGLIAMO NOI…