CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 05:40
CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 05:40
Cerca

L’Ascoli cade al Del Duca. Record stagionale di presenze sugli spalti

Decisivo il gol di Tutino al 41'. Il VAR toglie due rigori in favore dei padroni di casa. La formazione di Carrera resta ferma a quota 37 punti
Pubblicato il 1 Maggio 2024

di Davide Balestra

ASCOLI PICENO. L’Ascoli perde contro il Cosenza. Nel match valido per la 36esima giornata del campionato di Serie B, i bianconeri incassano una sconfitta al Del Duca. A decidere l’incontro ci ha pensato Gennaro Tutino, con un grande gol al 41′ del primo tempo.

La partita

L’Ascoli parte bene e al 5′ si procura subito un calcio di rigore. La massima punizione, però, viene tolta dopo la revisione al VAR: sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato da Fabrizio Caligara, infatti, la sfera viene deviata – nell’area ospite – con la spalla da Michele Camporese.

L’Ascoli non demorde e all’8′ colpisce un palo con Karim Zedadka. La reazione del Cosenza arriva al 24′: Calo trova Camporese nell’area bianconera, con il difensore che devia di testa e spedisce la sfera sul palo alla destra di Devis Vasquez. Aumenta la pressione degli uomini dell’ex William Viali e al 35′ vanno vicini al gol con il colpo di testa di Francesco Forte, un altro ex di giornata.

L’appuntamento con il vantaggio, però, è solo rimandato di pochi minuti. Al 41′, infatti, Gennaro Tutino trova un super gol dalla sinistra. Una rete che lascia immobile Vasquez.
Nella ripresa la formazione di Carrera parte molto bene, con Caligara che va vicino al gol in due occasioni. L’allenatore inserisce anche Jacopo Tarantino e Pablo Rodriguez, ma i bianconeri non riescono a trovare il pari. Sul finale, al 41′ st, all’Ascoli viene tolto un altro rigore dopo la revisione al VAR.
L’Ascoli resta dunque fermo a quota 37 punti in classifica.

Le formazioni

ASCOLI (3-4-2-1): Vasquez; Vaisanen (36′ Streng), Botteghin, Mantovani; Falzerano (36′ Celia), Masini, Di Tacchio, Zedadka; Caligara (29′ st D’Uffizi), Duris (29′ st Tarantino); Nestorovski (29′ Rodriguez). A disp. : Viviano, Bolletta, Giovane, Quaranta, Adjapong, Valzania, Tavcar. All.: Carrera

COSENZA (3-5-2): Marson; Meroni, Camporese, Fontanarosa; Marras, Voca (21′ st Zuccon), Calò, Antonucci (41′ st Cimino), D’Orazio (21′ st Frabotta); Tutino (34′ st Canotto), Forte (21′ st Mazzocchi). A disp. : Lai, Castelnuovo, Cimino, Gyamfi, Crespi, Viviani, Praszelik, Florenzi. All. Viali

NOTE. Ammoniti: Vaisanen (A), Falzerano (A), Mantovani (A), Calò (C), Di Tacchio (A), Camporese (C), Zuccon (C), Fontanarosa (C), Marras (C), Tutino (C). Recupero: 2′ pt | 8′ st

TI CONSIGLIAMO NOI…