spadu top
lunedì 27 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 19:04
spadu top
lunedì 27 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 19:04
Cerca

Atletico Ascoli, Seccardini: “Sarebbe bello raggiungere la salvezza nel match contro la Samb”

L’allenatore bianconero presenta la sfida: “Mi aspetto un avversario famelico, nelle ultime 5 partite hanno ottenuto 3 sconfitte e 2 pareggi. Verranno qui con grande motivazione”
Pubblicato il 20 Aprile 2024

ASCOLI PICENO. Mancano poche ore al calcio d’inizio della sfida tra Atletico Ascoli e Sambenedettese: la sfida, in programma al ‘Don Mauro Bartolini’, si giocherà domani (21 aprile) a partire dalle 15. “Il pareggio di Fossombrone ci ha permesso di rimanere con gli stessi punti di distacco dalla zona playout – spiega Simone Seccardini, allenatore dei bianconeri – Abbiamo aggiunto un nuovo mattoncino verso la salvezza”.

L’Atletico Ascoli è vicino alla salvezza aritmetica: “Sarebbe bello raggiungere il nostro obiettivo già in questa giornata ma non deve essere un assillo, la forza di questa squadra è il gruppo che si è formato, i ragazzi hanno piacere a stare insieme. Dobbiamo apprezzare la quotidianità continuando a lavorare come sempre fatto, con estrema lucidità e dedizione”.

L’andata

Al ‘Don Mauro Bartolini’ arriva la Samb di Maurizio Lauro. All’andata, i ragazzi di Seccardini raccolsero un pareggio nei minuti finali. “Fu un crocevia molto importante. Riuscire a pareggiare in casa della prima della classe, per lo più sotto di due gol, ci ha dato una grande spinta emotiva per ottenere risultati positivi nelle due gare successive, in più fu fondamentale perché ci diede conferma di quanto di buono stavamo facendo, di continuare ad insistere su quel percorso. Sono molto curioso di vedere, un girone dopo, a che punto siamo arrivati. D’altronde il confronto con squadre di questo calibro, oltre a essere affascinante e stimolante, è sempre una grande prova di maturità”.

Proprio all’andata, l’allenatore ha vissuto la sfida dalla tribuna a causa di una squalifica rimediata nella giornata precedente. “Mi aspetto un avversario famelico, nelle ultime 5 partite hanno ottenuto 3 sconfitte e 2 pareggi, quindi verranno qui con grande motivazione, voglia di riscattarsi e di vincere questa partita. Sappiamo di cosa sono capaci nel momento con palla, dovremmo contenere con attenzione le loro progressioni nei canali esterni senza abbassarci troppo, concedere loro gli ultimi 20-25 mt di campo con costanza potrebbe essere molto pericoloso. Inoltre, per noi, sarà molto importante gestire bene i momenti in cui avremo il possesso nella metà campo offensiva”.

fiora
jako
new edil
kokeshi
coal
ecorigenerati 250

TI CONSIGLIAMO NOI…