trofeo degli chalet
lunedì 24 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 19:43
trofeo degli chalet
lunedì 24 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 19:43
Cerca

Ascoli promuove il compostaggio domestico. Nasce l’albo dei compostatori. Avranno sconti sulla Tari

L’iniziativa è rivolta alle utenze domestiche residenti nel Comune di Ascoli Piceno, regolarmente iscritte al ruolo Tari, che dispongano sul territorio comunale di un giardino, orto o, comunque, di uno spazio di terreno ove posizionare la compostiera
Pubblicato il 2 Febbraio 2024

ASCOLI PICENO. Il Comune di Ascoli Piceno vuole istituire l’Albo comunale dei compostatori. Per favorire la diffusione della pratica del compostaggio domestico come prassi di corretta gestione degli scarti organici, finalizzata a ridurre il quantitativo di rifiuti da indirizzare al pubblico servizio di raccolta, incentivandone il recupero in sito.

L’iniziativa è rivolta alle utenze domestiche residenti nel Comune di Ascoli Piceno, regolarmente iscritte al ruolo Tari, che dispongano sul territorio comunale di un giardino, orto o, comunque, di uno spazio di terreno ove posizionare la compostiera e reimpiegare il compost prodotto dall’attività di compostaggio domestico e che, su base volontaria, presentino domanda di iscrizione.

L’iscrizione

albo compostatori ascoli piceno

Per iscriversi all’Albo comunale dei compostatori è necessario utilizzare il modulo reperibile sul sito del Comune di Ascoli (nella sezione “Avvisi”). Il modulo è da compilare in ogni sua parte, sottoscrivere e presentare all’Ufficio Protocollo del Comune. Oppure inviare via pec all’indirizzo [email protected] entro e non oltre il 30/4/2024 (eventuali istanze pervenute oltre tale data saranno dichiarate irricevibili). Gli utenti iscritti all’Albo beneficeranno di una riduzione della Tari, che sarà applicata dall’anno successivo all’iscrizione all’Albo, secondo modalità e quantificazioni da definirsi da parte del Comune.

L’Albo comunale sarà suddiviso in tre sezioni di utenze accreditate:
– detengono una compostiera assegnata dal Comune (Sezione A dell’Albo);
– svolgono la pratica di compostaggio domestico con una compostiera di proprietà (Sezione B dell’Albo);
– svolgono la pratica di compostaggio domestico con altre tecniche, quali cassa, cumulo, buca (Sezione C dell’Albo).

Per qualsiasi chiarimento, è possibile rivolgersi al Servizio Ambiente del Comune di Ascoli Piceno al numero 0736/298465 oppure con una mail ad [email protected].

TI CONSIGLIAMO NOI…