cantine al borgo
sabato 22 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 15:19
cantine al borgo
sabato 22 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 15:19
Cerca

Ascoli, inaugurata la sede provinciale di Forza Italia

Si è svolta in occasione della presentazione di Claudio Travanti candidato al Consiglio comunale alle prossime elezioni amministrative
Pubblicato il 4 Febbraio 2024

ASCOLI PICENO. Taglio del nastro ieri pomeriggio ad Ascoli in Via Dino Angelini, 60 per l’inaugurazione della sede provinciale di Forza Italia con la presentazione di Claudio Travanti candidato al Consiglio comunale alle prossime elezioni amministrative. Presenti il Responsabile nazionale organizzazione e commissario regionale FI, On. Francesco Battistoni, il Sindaco Marco Fioravanti la Consigliera regionale Jessica Marcozzi e il Coordinatore provinciale FI, Valerio Pignotti. Proprio quest’ultimo con parole di stima e affetto ha dato il via alle presentazioni degli ospiti in una sala gremita da tanta gente.

“Ho voluto con tutto il cuore aprire questa sede – ha sottolineato Travanti – per farla diventare un punto di ascolto e riferimento per tutti gli ascolani. Come partito appoggeremo il sindaco uscente Marco Fioravanti perchè durante il suo mandato ha davvero fatto delle buone e belle cose attraverso la riqualificazione urbana e ambientale della nostra città. Il programma elettorale che porteremo avanti sarà sicuramente molto efficiente, ma soprattutto condiviso con Marco Fioravanti e con tutte le altre liste che lo appoggeranno. Mi sento molto motivato e la mia progettualità sarà fondata su valori cattolici e liberali”.

“Essere umili”

“La prima cosa che ci ha insegnato il presidente Silvio Berlusconi – ha rimarcato Fioravanti – è quella di essere umili e ricordarsi ogni giorno le proprie origini. Da questa premessa quello che vogliamo portare avanti per il bene della città è un progetto di visione che metta al centro due temi fondamentali, quali l’ambiente e il turismo”.

“Sono contento di essere qui in questa nuova sede provinciale di Forza Italia – ha detto Battistoni a conclusione dell’inagurazione – ricordando che le elezioni non sono mai scontate, sia per le amministrative che per le europee. Negli ultimi anni il partito ha fatto un buon lavoro anche se l’ultimo anno è stato doloroso per la perdita del nostro leader Silvio Berlusconi. Nonostante questo evento non ci siamo scoraggiati e grazie ad Antonio Tajani ci siamo rimboccati le maniche ritrovando le energie adeguate.

A Claudio Travanti ha augurato un buon lavoro aggiungendo che “gli eredi di Berlusconi siamo tutti quanti noi e le idee che aveva il nostro leader le dobbiamo proiettare verso il futuro con l’indicazione e la guida di Antonio Tajani”

TI CONSIGLIAMO NOI…