san park
lunedì 22 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 12:21
san park
lunedì 22 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 12:21
Cerca

Le imprese marchigiane dell’edilizia in Arabia Saudita per la Big5

Insieme a Camera Marche e alla Regione

Si è aperta ieri a Riyadh la 12esima edizione della fiera di rilevanza internazionale BIG 5 Construct Saudi (26-29 febbraio), evento dedicato al sistema casa.

La Camera di Commercio delle Marche e la Regione Marche sono presenti con una collettiva di imprese di settore, coordinate da Tecne, Azienda Speciale dell’ente camerale  per il mobile e la meccanica.L’evento è dedicato a produzioni in cui le imprese marchigiane eccellono: materiali e macchinari da costruzione, porte e serramenti, vernici, prodotti decorativi e isolanti, edilizia verde e molti altri.

L’edizione di quest’anno è andata sold out già da mesi, considerata l’alta richiesta da parte del mondo imprenditoriale internazionale verso un mercato, quello saudita, in forte espansione e, soprattutto, con potenzialità di sviluppo enormi.

Attualmente sono in corso ben 24 megaprojects nel regno saudita in cantiere dentro il programma Vision : l’ormai celebre progetto di “The Line”, città ultramoderna e di forma lineare, è forse il più conosciuto internazionalmente accanto agli altrettanto avveneristici  Trojena, Oxagon e Sindalah.

Il Presidente della Camera di Commercio Gino Sabatini afferma: “con questa fiera confermiamo che siamo in grado di seguire i trend di sviluppo del commercio internazionale, nonostante il periodo certamente non facile e contraddistinto da crisi internazionali che potrebbero disorientare. In questo ambito, le istituzioni sono chiamate a dare indicazioni chiare e strategiche alle imprese. Sicuramente l’Arabia Saudita è un mercato in grande sviluppo in particolare per il settore dei materiali per l ’edilizia e delle costruzioni un comparto che nelle Marche mostra una perdurante vivacità. Rispetto alla demografia d’impresa il settore edile ha chiuso il 2023 con un saldo attivo di 233 imprese.

Personalmente credo molto nelle opportunità che l’Arabia Saudita offre alle imprese marchigiane del settore dei materiali per l’edilizia. E non solo” afferma Moreno Bordoni, Presidente di Tecne  “Vision 2030, lanciato dal 2016 dall’Arabia è uno dei programmi di sviluppo più ambiziosi di sempre. Mira a rinnovare ogni aspetto della società saudita. Una società più aperta che punta a sostenere investimenti enormi e a incrementare i consumi dei propri cittadini. Quest’anno siamo  di nuovo presenti a  Riyadh con un gruppo di aziende, destinato a crescere  nei prossimi anni, crediamo,  visto l’interesse per il mercato”.

L’Assessore alle attività produttive e all’internazionalizzazione della Regione Marche, Andrea Maria Antonini, commenta: “è molto importante sottolineare come la sinergia strategica con la Camera di Commercio sia fondamentale per assicurare alle imprese nuovi orizzonti di espansione e di sviluppo. A conferma di questo, è stata recentemente rinnovata la Convenzione tra i due Enti per il 2024 al fine di garantire il sostegno istituzionale alle imprese marchigiane

jako
fiora
kokeshi
coal
new edil
euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…