spadu top
giovedì 30 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 21:28
spadu top
giovedì 30 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 21:28
Cerca

Covid e sanificazione. Il Plasma Freddo che con l’elettricità “spacca” virus e batteri

Lo confermano alcuni test effettuati dalle università e da centri di ricerca
Pubblicato il 30 Marzo 2021

C’è un’alta tecnologia al centro di un sistema, testato negli anni dalla Nasa che potrebbe rivelarsi fondamentale nella prevenzione, negli ambienti di lavoro, del contagio da Covid 19. Si tratta del Plasma Freddo che uccide i germi e pulisce l’aria. Le particelle caricate dal Plasma Freddo nell’aria possono aumentare il contenuto di ossigeno del sangue umano, favorendo la trasmissione, l’assorbimento e l’utilizzo dell’ossigeno nel sangue. Può migliorare il metabolismo, migliorare ed aumentare l’immunità e l’energia muscolare. regolarizzando l’equilibrio per le funzioni del corpo.

Ma è sulla pulizia dell’aria che, in questo momento, la tecnologia del plasma freddo sembra essere maggiormente importante. Semplificando, si tratta di un sistema per “elettrizzare” l’aria in modo da spaccare le membrane protettive di virus e batteri. La tecnologia crea potenti ossidanti, noti come molecole, che vengono quindi rilasciati nella stanza, dove cercano e distruggono virus a DNA e RNA tra cui SARS-CoV-2, influenza suina (H1N1), influenza aviaria ( H5N8), batteriofagi dell’epatite A (HAV) e MS2, indipendentemente dalle loro dimensioni, sulle superfici e nell’aria

A confermarlo sono stati test effettuati da enti indipendenti, tra i quali lo SMART Lab (Università degli studi di Roma “Foro Italico”) è impegnato nel campo della ricerca sul Covid-19. In collaborazione con il Dipartimento di Fisica della Sapienza (Roma), Policlinico Universitario Umberto I (Roma), e laboratori privati accreditati partners, vengono ricercate nuove tecnologie di sanificazione dei virus, l’Università di Padova, l’Università di Udine i cui studi hanno verificato che l’abbattimento della carica microbica su diversi ceppi batterici Gram positivi (come stafilococco aureo e pneumococco) e Gram negativi (come l’Escherichia Coli o la Legionella) arriva al 95% nel giro di poche ore e può superare il 99% nell’arco di una giornata. Inoltre, il Plasma Freddo ha proprietà agglomeranti sulle polveri sottili, rendendole meno dannose per i nostri polmoni.

In pratica garantirebbe una disinfezione continua 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l’anno funzionando rapidamente e silenziosamente.

fiora
kokeshi
new edil
jako
garofano
lumika

TI CONSIGLIAMO NOI…