cantine al borgo
mercoledì 19 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 13:12
cantine al borgo
mercoledì 19 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 13:12
Cerca

Ascoli, al centro ricreativo ‘Di Odoardo’ proseguono gli incontri formativi

Venerdì 24 si tornerà a parlare di economia e finanza. Incontro dal titolo “Il denaro e la politica economica: Come la moneta può influenzare la vita di tutti i giorni”
Pubblicato il 22 Novembre 2023

ASCOLI PICENO. Proseguono come da programma, presso il Centro Ricreativo e Culturale ADA-Bruno Di Odoardo di via Lazio 2, gli incontri formativi ed informativi riservati ai soci ma come sempre aperti a tutti gli interessati. Venerdì 24 si tornerà a parlare di economia e finanza ed ancora una volta, visti i tanti consensi già ottenuti nel precedente appuntamento dello scorso 20 ottobre, la “lezione” sarà tenuta dal chiarissimo relatore Claudio Viccei. “Il denaro e la politica economica: Come la moneta può influenzare la vita di tutti i giorni”; è questo il titolo del nuovo incontro, sicuramente di tematica non leggera ma che Claudio Viccei, come aveva già fatto nel precedente analogo appuntamento, saprà rendere di facile comprensione ed attenzione, grazie alle sue doti di esperto della materia, ma anche di ottimo comunicatore. L’appuntamento di sabato 25, previsto sempre presso lo stesso Centro ADA con inizio alle ore 17,00 si inserisce invece nel novero della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne ed è promosso dall’Associazione ADA di concerto con il sindacato Uil, con il titolo “Costruire un mondo sicuro”.

L’incontro quindi si preannuncia di grande attualità ed interesse, con la relazione introduttiva di Paola Luzi, coordinatrice ambito territoriale Uil di Ascoli Piceno e gli interventi di illustri relatori quali gli assessori comunali Maria Luisa Volponi e Massimiliano Brugniil dott. Guido Riconi Vice Questore della Polizia di Stato, Raffaella Caponi psicologa e facilitatrice in mindfulness, Daniela Triburzi business coach e Marzia Ascani, mental coach. Un importante appuntamento, doverosamente da non perdere e che dovrebbe avere la più ampia attenzione e partecipazione anche di uomini perché quello del dilagare dei femminicidi è assolutamente un problema di tutti, che non si risolve assolutamente solo con le pene e le procedure più restrittive molto opportunamente in corso di approvazione da parte del Governo in carica. Entrambi gli incontri predetti, introdotti e coordinati da Giorgio Fiori, rappresentano una eccellente opportunità per tutti, per conoscere più approfonditamente le dinamiche della politica economica l’uno e per capire meglio e di più come costruire un mondo sicuro per le donne, l’altro. Si ricorda infine che l’appuntamento è a titolo totalmente gratuito, aperto a chiunque fosse interessato e che al termine verrà offerto un aperitivo a tutti gli intervenuti.

TI CONSIGLIAMO NOI…