martedì 27 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 23:52

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
martedì 27 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 23:52

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Al via i corsi di formazione per animatori e animatrici di comunità

Venerdì 23 settembre, presso il Centro di Educazione Ambientale Aula Verde “Gino Vallesi” di Castel Trosino

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
peppe pizza

Venerdì 23 settembre, presso il Centro di Educazione Ambientale Aula Verde “Gino Vallesi” di Castel Trosino ad Ascoli, prenderà il via il primo dei cinque corsi di formazione per animatori e animatrici di comunità appartenenti a enti del terzo settore dell’area del cratere sismico. 

L’iniziativa, “Animiamo il futuro”, ideata e realizzata dall’associazione Cose di Questo Mondo APS, costituisce un’azione pilota del progetto “VIRIDEE – VIsioni Resilienza IDEE”, finanziato dalla Regione Marche con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

“Animiamo il futuro” consta di cinque corsi di formazione, distinti in base ai seguenti ambiti di attività: associazioni di promozione sociale, associazioni culturali e artistiche, associazioni sportive, associazioni e movimenti ecclesiali, associazioni storico-rievocative.

Questo primo appuntamento formativo si rivolge alla formazione di 11 giovani animatori e animatrici, facenti parte di APS (associazioni di promozione sociale) enti, cioè, che svolgono attività di interesse generale a beneficio dei propri iscritti o di terzi avvalendosi prevalentemente del volontariato dei propri associati. Il corso mira a fornire competenze relazionali e tecniche agli animatori e alle animatrici, rendendoli in grado, poi, di favorire relazioni costruttive e di attivare processi che generino benessere all’interno della propria comunità e tra la stessa e il territorio di riferimento. Metodologie  attive, teatro sociale e di comunità e metodo della testimonianza, saranno il sistema di procedimento utilizzato: una prassi, quindi, moderna ed efficace.

La necessità, nel mondo del Terzo Settore, di animatori e animatrici, con caratteristiche di competenza specifica – capacità di attivare processi virtuosi all’interno delle associazioni, tra i rispettivi membri e con il territorio stesso – ha costituito la base di questa azione pilota.

arbitri
casereccia 250

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

caffe del borgo 250
kokeshi
spadu

TI CONSIGLIAMO NOI…